Sezione Narrativa

Premio Mario Rigoni Stern per la letteratura multilingue delle Alpi

Il Concorso intitolato allo scrittore-cacciatore grande amico del Trentino- si articola in due sezioni, una saggistica e una narrativa entrambe biennali. La premiazione della sezione narrativa si svolgerà a Riva del Garda negli anni pari e sempre in concomitanza con le date di ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente mentre, la premiazione per i saggi si è svolta per la prima volta ad Asiago, città natale dello scrittore e, si ripeterà sempre ad Asiago, negli anni dispari. Questo premio letterario è stato promosso da un comitato costituitosi nel settembre 2010 composto da più soggetti istituzionali e non: Provincia Autonoma di Trento, Regione Veneto, Comune di Riva del Garda, Comune di Asiago, Riva del Garda Fierecongressi, Circolo Ars Venandi, Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina, Federcaccia e Banca di Trento e Bolzano. Gli scritti in gara dovranno essere pubblicati in una delle lingue parlate nell’arco alpino e dovranno essere relativi alle aree tematiche inerenti il paesaggio alpino, nei suoi aspetti naturalistici e nella sua estetica; le attività produttive tradizionali, nelle loro specifiche valenze di ecocompatibilità; il contesto socioculturale delle comunità alpine, con le loro istituzioni storiche legate all’uso comunitario dei beni; la caccia, come attività legata a una particolare sensibilità ambientale;la guerra in montagna come scenario particolarissimo e doloroso della storia europea;il patrimonio narratologico dell’arco alpino, con le sue fiabe, le leggende, i suoi miti di ieri e di oggi.

I vincitori negli anni: