Il premio Malossini

Un premio per stimolare la conoscenza e l’amore per la natura e l’ambiente anche nei giovani, ai quali non si chiede di descrivere e rappresentare di caccia, ma comprendere e riflettere sul rapporto sempre più complesso dell’umanità e dei suoi bisogni con gli ambienti naturali e la loro difesa e salvaguardia.

Read More

Il premio Rosini

Il premio letterario per la narrativa biennale promuove lo studio e la valorizzazione dei rapporti tra l’uomo e l’animale in ambiente montano.

Read More

Il premio Rigoni Stern

l premio Mario Rigoni Stern è nato per favorire lo sviluppo del contesto culturale poliglotta che fa riferimento all’arco alpino, promuovendo un Concorso di merito tra opere di narrativa e di saggistica dedicate alle Alpi, al loro paesaggio e alle loro genti.

Read More

Il Circolo Ars Venandi, si occupa di cultura ambientale e venatoria, propone una dimensione moderna della caccia
che esercitata con passione e competenza, diventa ciò che gli antichi chiamavano Ars Venandi in cui i valori sono l’amore per la natura,la conoscenza della fauna, la competenza e parsimonia nella gestione e soprattutto il rispetto per gli animali e per se stessi.

L’arte venatoria presuppone che la caccia, come tutte le attività umane, abbia una propria valenza culturale ed artistica che consente ai cacciatori di stabilire e qualificare il rapporto con la società civile.

Il Circolo ha come finalità la promozione, l’organizzazione e gestione di attività e di iniziative a carattere culturale e sociale in cui l’Arte Venatoria si confronta in modo positivo con l’ambiente, il territorio e le popolazioni residenti.
Il Circolo promuove e gestisce diverse iniziative fra le quali: il Premio Letterario Giacomo Rosini; il Concorso artistico per le scuole d’arte Cesare Malossini; i Convegni annuali di S. Lorenzo in Banale. Cura la pubblicazione dei Racconti dell’Ars Venandi, che raccoglie i migliori racconti del Premio Rosini oltre agli Atti dei Convegni di S. Lorenzo.